Testi tradotti dei PLACEBO

Questa sezione nasce da un'idea e dal lavoro della scrittrice Francesca Del Moro alla quale abbiamo offerto lo spazio web e tutta la nostra collaborazione.
L'intento è quello di rendere onore ai testi dei Placebo, augurandoci che una traduzione italiana il più possibile accurata possa aiutare chi ama questo gruppo, o chi ancora non lo conosce, ad apprezzare la poesia che è parte inscindibile di ogni canzone. Abbiamo volutamente evitato l'ipertraduzione, perché, trattandosi di testi leggibili su molteplici livelli, un’eccessiva interpretazione avrebbe rischiato di privilegiare un significato a scapito degli altri. Laddove possibile, abbiamo tentato di mantenere il ritmo dei versi, la scansione metrica e il gioco delle rime e delle assonanze, talmente sofisticato che le parole potrebbero fare a meno della musica senza perdere la loro bellezza. Tuttavia, nella maggioranza dei casi, per non stravolgere il significato, abbiamo optato a favore di quest’ultimo, sacrificando, a malincuore, le sonorità dell’originale.
Ci siamo calati nell'analisi dettagliata dei termini utilizzati, in un inglese neanche troppo facile, ricco di passaggi difficilmente interpretabili o volutamente ambigui, un'esperienza estremamente interessante che ci ha permesso di scoprire contenuti inaspettatamente densi e di sperimentare nuove emozioni oltre a quelle che già la musica dei Placebo ci regalava!
Ringraziamo Silvana Virzì per aver riletto (e corretto!) le traduzioni, e il sito francese http://traductionsetparoles.over-blog.com, preziosa fonte di ispirazione e di informazioni. Francesca ha cominciato con la traduzione del disco "Without you I'm nothing", col tempo aggiungeremo anche gli altri album.
Siamo sicuri che anche i più esperti leggeranno con interesse i testi in italiano e, essendo ogni traduzione sempre migliorabile, accettiamo di buon grado commenti, correzioni, suggerimenti!