Traduzione "Come Home" (Placebo)

Vieni a casa

Bloccato tra la vita e la morte, mi sento emaciato.
Provo e provo a respirare, finirò per morire asfissiato.
Oscillo sulla cima più alta, senza un appiglio da afferrare.
Tutti i cieli sono azzurri, ma non per me e te.

Vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa.

Un bicchiere di petrolio, vodka e gin, sembra di respirare metano.
Gettarsi da una pelle all’altra, e ancora non si allevia il dolore.
Svanisce tutto come tracce di rossetto, ed è una cosa che mi fa impazzire.

Tutte le nubi sono grigie, gonfie dei sogni di ieri.

Vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa.
Vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa.

Va sempre tutto al contrario, e posso provare a negarlo,
Dai mezzo cervello a una scimmia e se lo friggerà.
Il sipario ormai è calato, e anch’io volevo essere là.

Tutti i cieli sono azzurri, ma non per me e te.

Vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa.
Vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa, vieni a casa.